Caldaia policombustibile / biomassa C.T.P. Marina CSB80 92,80 KW

7.995,54
IVA compresa


€0,00
Disponibilità: si
Accensione automatica con phon:
Camere di combustione con rivest.mattone refratt.1300 °C:
Dispositivo estrazione cenere:
Modulo GSM:
Produzione acqua calda sanitaria con serpentina rame al.estr.:
Turbolatori intrattenimento fumi per fascio tubiero:

Descrizione

La caldaia “CSB Marina” è adatta sia per ambienti civili che industriali. La sua spiccata versatilità e le numerose possibilità di personalizzazione, ne consentono l’istallazione in ogni tipo di ambiente proprio come una caldaia a combustibile liquido. 
Il prodotto è conforme alla Normativa Europea EN 303-5 e appartiene alla classe 3 per emissione e rendimenti. Questi si attestano all’89% e sono stati certificati presso i laboratori della IMQ Primacontrol.
Il materiale utilizzato per la sua produzione è completamente certificato e sottoposto a severi controlli e test durante tutto il processo di produzione. In tal modo, la nostra caldaia riesce a raggiungere standard qualitativi estremamente elevati. 
Inoltre, pur essendo prodotta da oltre un decennio, questo modello è costantemente sottoposto a modifiche e rivisitazioni per essere costantemente al passo con le richieste di mercato.
In particolare oggi le caldaie hanno, di serie:
• tramoggia contenimento combustibile
• sistema trasporto combustibile formato da due coclee in acciaio rinforzato,
• sistema antiritorno fiamma in tramoggia,
• motori più stabili e duraturi,
• valvola di regolazione tiraggio,
• sportelli antiscoppio,
• switch per l’interruzione dei processi combustione nel caso in cui la camera di combustione non sia perfettamente chiusa,
• pannelli di lamiera colorati con polvere epossidica resistente alle alte temperature,
• sensore livello combustibile,
• scovolo per la pulizia del fascio tubiero.
• tramoggia contenimento combustibile
• braccio agitatore in tramoggia. La sua applicazione si rende necessaria in quanto, essendo una caldaia "onnivora", insorgerebbero problemi per la particolarità di combustibili utilizzati (segatura, cippato, ecc.).

A ciò c’è da aggiungere un alto numero di optional che consentono di personalizzare il prodotto secondo le particolari esigenze dell’utente finale.

Principio di funzionamento

Il combustibile stoccato nel silos di forma cilindrica, viene fatto avanzare ad intermittenza nella camera di combustione grazie ad un sistema composto da due viti senza fine, con velocità di rotazione differenti, azionate automaticamente da un motore elettrico.
All’interno della camera di combustione, con l’ausilio dell’aria comburente soffiata da un ventilatore, si sviluppa la fiamma che cede calore all’intercapedine riempita d’acqua in due diversi modi: sia per irraggiamento, ossia mediante onde di tipo elettromagnetico, che per convezione, cioè grazie al livello energetico dei fumi appena sviluppatisi dalla combustione.
Questi sono obbligati a fare tre giri all’interno del corpo caldaia prima di essere espulsi in canna fumaria.
Tale funzionamento, permette di far scambiare molta energia termica con il fluido vettore, aumentando di molto il rendimento e diminuendo, contestualmente i consumi di combustibile.
La gestione di tutta la macchina è controllata da un termoregolatore che rende il funzionamento completamente automatico. Infatti, sia il motore che la ventola aria comburente sono gestiti dalla centralina alla quale è demandato sia il controllo del combustibile che deve arrivare all’interno della camera di combustione, sia la quantità d’aria necessaria per ottenere una buona combustione.
Sulla scheda si collega anche la pompa dell’impianto, che permette di far circolare il fluido vettore. Inoltre questa è interfacciabile con un termostato ambiente esterno e con un crono.
La centralina opera su 4 stati:
• Accensione: avviene il carico di combustibile e si avviano i processi di combustione
• Potenza massima: il macchinario giunge alla massima potenza al fine di arrivare nel minor tempo possibile alla temperatura impostata sul termoregolare
• Modulazione: la mandata di combustibile si riduce a mano a mano che ci si avvicina alla temperatura impostata
• Mantenimento: la caldaia riesce a mantenere la temperatura costante riducendo al minimo il consumo di combustibile.

Accessori opzionali

• Produzione acqua calda sanitaria (con serpentina in rame alettato estraibile),
• turbolatori intrattenimento fumi (barre di acciaio elicoidali che consentono di allungare il percorso dei fumi all’interno del fascio tubiero migliorando lo scambio termico con il fluido termovettore),
• valvola idrica antincendio (dispositivo che bagna il combustibile nel caso in cui venga registrato un eccessivo aumento della temperatura fumi nel condotto del combustibile),
• accensione automatica con phon (dispositivo che rende automatico il processo di avvio della combustione),
• multicicloni (per abbattimento fumi in canna fumaria),
• tramoggia contenimento combustibile maggiorata (silos più grandi per aumentare l’autonomia della caldaia),
• camera di combustione in materiale refrattario (permette di mantenere più a lungo il calore nella camera di combustione migliorando i rendimenti e riducendo il consumo di combustibile),
• prolunga coclea (per consentire una maggiore facilità di istallazione nel caso in cui vi sia necessità, per esigenze architettoniche, di aumentare lo spazio fra la tramoggia e il corpo caldaia).

Dati tecnici

Camino : 200 mm

Attacchi Acqua : 1"1/2

Contenuto d'acqua : 195 l

Campo di regolazione della temperatura : 50/85 °C

Max pressione di esercizio : 2 bar

Alimentazione elettrica : 230 V - 50 Hz. Potenza installata a partire da 1440W

Potenza massima nominale : 80000 Kcal/h - 92,80 KW

Potenza massima al focolare : 91000 Kcal/h - 105,56 KW

Potenza minima nominale : 24000 Kcal/h - 27,84 KW

Potenza minima al focolare : 27300 Kcal/h - 31,67 KW

Capacità serbatoio : 570 litri / 370 kg pellet

Rendimento : 89% (Certificato IMQ Primacontrol)

Consumi MIN : 2,0 Kg/h - MAX : 21,0 Kg/h

Combustibili utilizzabili : segatura, cippato, pellet, sansa, nocciolino, mais, legna

N.B. I consumi si riferiscono al pellet con potere calorifico di 5 [kW*h/kg] e con caldaia a regime. I consumi al minimo sono riferiti al tempo in cui la caldaia va in mantenimento (raggiungimento della temperatura) e ci resta praticamente per un tempo indefinito senza uscirne mai. Chiaramente se si dovessero verificare delle perturbazioni che la fanno uscire dallo stato di mantenimento, i valori riferiti al minimo, riportati nella presente tabella, non sarebbero più verificati.


QUESTA CALDAIA E' IDONEA ALLA DETRAZIONE IRPEF AL 50%

TRASPORTO GRATUITO IN TUTTA ITALIA

Assistenza tecnica:  CTP in tutta Italia
Combustibile utilizzabile:  Legna - Pellet - Sansa - Nocciolino - Mais - Segatura - Cippato
Detraibile:  Ai fini IRPEF al 65% (vedi pagina "Detrazione IRPEF" in fondo al sito)
Garanzia:  5 anni
Prodotto:  Made in Italy
Spese di trasporto:  Gratuite in tutta Italia
Tempi di consegna:  3-5 giorni lavorativi circa dalla disponibilità a magazzino